12 febbraio 2015

Fai da te... il tuo Latte di riso!

I benefici nel preparare il latte di riso in casa? ... Assenza di conservanti, oli vegetali o addensanti a favore di una carica naturale di vitamine, fibre, sali minerali e zuccheri naturali...nonché una gran dose di soddisfazione!

INGREDIENTI:
50g di riso tipo Ribe
1 lt di acqua
1 cucchiaino d'essenza di vaniglia
zucchero di canna

In una pentola di media grandezza portate ad ebollizione l'acqua. Versate il riso e lasciate cuocere per un tempo pari al tempo di cottura segnalato sulla confezione aumentato di 8-10minuti aggiuntivi. Fino a quando i chicchi inizieranno a spappolarsi e risulteranno quindi molto morbidi. A questo punto passate il tutto con il frullatore ad immersione. Qualora notiate la miscela troppo densa, aggiungete dell'altra acqua, fatta precedentemente bollire a parte, in modo da renderla più liquida. Frullate finché acqua di cottura e riso non si saranno ben amalgamati.
Aggiungete l'essenza di vaniglia e poi lasciate raffreddare bene il vostro latte di riso. Una volta raffreddato completamente potrete dolcificare a piacere con dello zucchero di canna o qualsiasi altro sostituto o eventualmente lasciarlo al naturale.

Per quanto riguarda l'imbottigliamento vi consiglio di depurare il latte passandolo per un colino e usare un imbuto per agevolare il processo, senza disperderne neanche una goccia. Et voilà il latte di riso è pronto per le vostre colazioni o qualsivoglia preparazioni!
La vostra produzione di latte durerà tranquillamente 2-3 giorni in frigorifero se conservata dentro delle bottiglie di vetro ben chiuse che ne manterranno intatte la freschezza e il sapore.


1 commento:

  1. W l'autoproduzione! Che bello prodursi da soli ingredienti versatili come il latte di riso... economico e sano, che c'è da dire di più?! Ciao, Monia.

    RispondiElimina